Caricamento Eventi

C’è un’emigrazione non troppo lontana nella storia di Trieste, di cui non si parla spesso e che invece offre molto da raccontare e tanti spunti su cui riflettere: è quel fenomeno a cui – per ragioni economiche e per mancanza di lavoro – furono spinti molti triestini dal secondo conflitto mondiale, fino alla metà degli anni Sessanta e oltre. Si recarono verso altri paesi d’Europa, ma le loro mete principali furono le Americhe e soprattutto l’Australia.

Quasi ogni famiglia a Trieste
– soprattutto se appartenente alle classi sociali più deboli – conta qualcuno che abbia vissuto l’avventura di aver cercato fortuna lontano: costoro talvolta hanno fatto strada, in parte hanno potuto fare ritorno, altri si sono stabiliti all’estero creando lì famiglie nuove….

Share This Story, Choose Your Platform!